Progetto C.D.I.

Il Progetto del "C.D.I." (Centro Diurno Integrato) è composto dalle seguenti aree, descritte nel menù accanto:

  • Rapporti con le famiglie
  • Piani di miglioramento dell'offerta di servizi
  • Integrazione dei servizi a livello locale con altri operatori

Rapporti con le famiglie

Motivazioni:

  • Contatti con il mondo esterno
  • Dare voce al C.D.I. (Centro Diurno Integrato)
  • Confronto con altri Centri Diurni.

Obiettivi/risultati attesi:

  • Migliorare le relazioni pubbliche
  • Diffondere nelle famiglie e sul territorio la vita del C.D.I. 
  • Stimolare gli ospiti al racconto
  • Rendere gli ospiti protagonisti del progetto.

Modalità di attuazione:

  • promozione di tutte le attività della San Donato
  • giornalino
  • supporto psicologico.

Miglioramento dei servizi

Motivazioni:

Promuovere, per ogni ospite del nostro C.D.I.,  un maggior benessere fisico e una miglior relazione con se stessi e con gli altri. 

Obiettivi/risultati attesi:

Tutti i progetti sono volti all’attenuazione /  eliminazione dello stress nei soggetti che presentano disturbi del comportamento. 

Modalità di attuazione:

  • musico – terapia
  • danza - terapia
  • teatro - terapia
  • aroma - terapia
  • arte e cultura
  • recupero della memoria
  • attività varie (lavoro a maglia, giardinaggio, etcc...)
  • economia domestica9)   arte e cultura . 

Ogni singolo progetto avrà lo svolgimento delle attività in  cadenze diverse.Alcuni progetti hanno una cadenza giornaliera (economia domestica, lavoro a maglia), altri  bisettimanale (musico-terapia, danza-terapia, recupero della memoria), altri stagionale (giardinaggio) e altri ancora sono in via sperimentale e verranno mantenuti durante tutto l'arco dell'anno se riscuoteranno il gradimento degli ospiti.