Progetti Consultorio

I  nostri progetti:

  • Continuità offerta servizi alla maternità e all'infanzia
  • L'adolescenza...
  • Flessibilità orari di apertura
  • Iniziative culturali

Continuità di offerta dei servizi alla maternità e all'infanzia

Il nostro pensiero: 

Il Consultorio SANDONATO ha subito colto la sfida si superare la carenza storica della rete dei consultori nelle fasce pomeridiane. Il consultorio prevede in effetti attività nel tardo pomeriggio e prestazioni di gruppo anche la sera.

La nostra esperienza dimostra che settori particolari della popolazione accedono più facilmente al Consultorio negli orari del tardo pomeriggio.

Obiettivi:

Promuovere il Consultorio come luogo elettivo di riferimento per la gravidanza fisiologica.
Raggiungere nel periodo del dopo parto chi sente il bisogno di un supporto anche se  non ha avuto contatti precedenti con noi  al fine di promuovere la salute di madri, bambini e padri.
Sostenere l’allattamento al seno, l’avvio della prima relazione e i nuovi equilibri familiari.

Modalità di attuazione:

Attivazione dell’ambulatorio di gravidanza fisiologica seguita da ostetriche e ginecologi/e.
Offerta attiva di visite domiciliari.
Promozione di momenti di incontro nel dopo parto e sostegno alla genitorialità e al compito educativo con varie  iniziative.

INIZIATIVE in sostegno alla genitorialità:

  • Dopo la nascita… momento di confronto su varie tematiche come il sonno, il pianto, l’alimentazione complementare (svezzamento), il gioco, la fiaba e il Nido.
  • Massaggio infantile momento speciale  di interazione madre/bambino, per coppie madre/bambino in piccoli gruppi
  • Visite domiciliari alle neo mamme il servizio è offerto gratuitamente alle famiglie dopo la dimissione dall’ospedale come sostegno nelle prime settimane dopo la nascita del bimbo, della bimba
  • Il Mammo "oltre lo stereotipo di ruolo e di genere”,   la coppia davanti alla trasformazione del ruolo genitoriale, all’interno del quale si affrontano tematiche, quali il capriccio, le paure e la presenza del padre
  • C’era una volta la fiaba pedagogica laboratorio sulla fiaba, momento ludico per le famiglie, in cui vengono affrontate tematiche educative attraverso l’arte del racconto e la costruzione di un libro per il proprio figlio/a
  • Piccolissimi “Nati Per Leggere” aderiamo al progetto Nazionale sulla promozione della lettura nella prima infanzia sensibilizzando in particolare  i neo genitori circa vantaggi della lettura ad alta voce
  • Interventi di Screening e osservazione nelle scuole dell’infanzia per l’individuazione precoce di “fatiche” nel processo di apprendimento e/o letto-scrittura/calcolo
  • Mediazione familiare spazio d’incontro in ambiente neutrale per gestire le difficoltà emotive ed organizzative peculiari della frattura del legame coniugale e per negoziare le questioni relative alla separazione, sia negli aspetti relazionale che economici; dopo essere stati coppia coniugale il servizio favorisce il ritrovarsi come coppia genitoriale

Materiale informativo scaricabile


L'Adolescenza

Sportello adolescenti:

luogo "speciale" di ascolto e di confronto dedicato a tutti gli adolescenti per rispondere alle loro esigenze emotive, affettive e relazionali che caratterizzano la fase evolutiva che stanno attraversando.
Come affrontare la crescita, le nuove aspettative e le nuove difficoltà che si presentano mentre si diventa grandi....
Si può accedere per colloqui individuali o a gruppi e sottoporre tematiche a psicologi e ostetriche.

Interventi educativi:

interventi di educazione sessuale e affettiva nelle scuole elementari e medie, sulla prevenzione dell’uso di sostanze e su altre tematiche adolescenziali.

“Favorite dalla luna”:

serie di incontri rivolti a ragazze sulla salute fisica ed emotiva della donna nel passaggio dell’adolescenza per una maggior accettazione e autostima. Si sviluppa presso Centri di Aggregazione Giovanile o altri contesti.


Flessibilità orari di apertura

Il nostro pensiero:

Il Consultorio SANDONATO ha subito colto la sfida si superare la carenza storica della rete dei consultori di specifica segreteria in grado di offrire una prima accoglienza della domanda da parte degli utenti.

La nostra esperienza dimostra che settori particolari della popolazione accedono più facilmente al Consultorio negli orari del tardo pomeriggio.

Obiettivi:

Promozione del Consultorio come punto di riferimento per primo ascolto e filtro di bisogni.

Promozione dell’accesso dei giovani al consultorio.
Riduzione del tasso di abbandono dell’allattamento materno esclusivo nel primo trimestre.

Modalità di attuazione:

  • Presenza di operatori consultoriali (psicologi, ostetriche, etc...) per primo ascolto socio sanitario e consulenza psicologica anche nel tardo pomeriggio
  • Spazio allattamento ad accesso libero una mattina alla settimana
  • Possibilità di consulti telefonici per gravide e neo mamme

    Iniziative culturali

    Il nostro pensiero:

    Gli operatori del consultorio hanno fin da subito ritenuto indispensabile promuovere iniziative di carattere culturale per integrare, valorizzare e dare risalto alle attività di base del Consultorio ed utilizzare linguaggi creativi per favorire la Promozionedella salute.

    Obiettivi:

    Promuovere nel territorio la presenza del Consultorio.

    Interagire con altre Agenzie educative del territorio : scuole, assessorato alla cultura del Comune di Osio Sotto, Oratorio, Biblioteca Comunale e nei Comuni limitrofi che richiedono la nostra collaborazione.

    Modalità di attuazione:

    Organizzazione di  Spettacoli in collaborazione con compagnie teatrali .
    Organizzazione di Convegni per operatori Consultoriali.
    Organizzazione di serate dedicate ai “Padri…”.

    Che cosa è stato fatto:

    • "Virginia una storia di baci e bugie”con la compagnia teatrale “La Pulce”, uno spettacolo sull’affettività degli adulti e dei bambini, presentato a termine del percorso di educazione sessuale e all’affettività nelle scuole (2/5/2008).
    • Convegno per operatori Consultoriali “Promuovere salute in Consultorio: idee e buone pratiche”  per riflettere sulla qualità dei servizi offerti dai consultori (3/4/2009).
    • Serata dedicata ai  “Padri…”con la partecipazione del Dott. Fornasa, momento di confronto sulle rappresentazioni della paternità nella quotidianità familiare (18/3/2009)
    • Spettacolo teatrale "Vitanuova" con la compagnia teatrale "La Pulce" : spettacolo sul viaggio del padre durante la gravidanza : emozioni, timori, stereotipi, ironia e molti spunti su cui riflettere.
    • Cineforum: iniziativa culturale rivolta alla popolazione e a tutti coloro che amano il cinema.
    • Spettacolo teatrale “Stasera ovulo”: Lo spettacolo, che ha ricevuto il Premio Calandra 2009 sia come Miglior Spettacolo sia come Miglior Interpretazione, mette in scena l’epopea di una donna impegnata nella difficile ricerca di una gravidanza che non arriva.

      Materiale scaricabile: