Attivazione del Servizio A.D.I.

Il Medico di base o il Pediatra di famiglia richiede l’attivazione del Servizio ADI al Distretto di competenza, che effettua una valutazione della richiesta. Successivamente all’autorizzazione del Distretto, il paziente (o un familiare) contatta telefonicamente una delle strutture accreditate sul territorio per l’erogazione del servizio ADI.

L’elenco delle strutture viene consegnato dal MAP (medico di medicina primaria) o dal Distretto ASST di competenza.

L’operatore dell’ente accreditato effettua la valutazione del paziente al domicilio e compila un Fascicolo Socio-sanitario (FaSAS).